Creare Catalogo Online – Pochi passaggi per il successo

Mi sono sempre chiesta quale fosse il modo più semplice ed economico per creare catalogo online. Se è vero che i cataloghi delle aziende più note sono estremamente elaborati ed esercitano un certo fascino su chi (come me) vorrebbe entrare nel settore, è anche vero che quando si ammira un catalogo ben fatto ci si chiede immediatamente quale budget sia necessario per crearlo. Nonostante la mia età, ho cercato di accumulare più esperienza possibile. Ho focalizzato la mia attenzione su grafica, impaginazione e creazione di provini che potessero rivelarsi particolarmente accattivanti per la mia futura clientela. Purtroppo, però, il risultato non riusciva mai a soddisfarmi. Ogni catalogo online ideato mi sembrava troppo infantile, poco professionale o semplicemente troppo semplice per riuscire a conquistare una clientela nuova. Del resto, lo scopo di un buon venditore è sempre quello di creare una via di comunicazione diretta con i nuovi clienti. Quindi mi chiedevo come creare un catalogo sfogliabile ed ottenere allo stesso tempo un buon risultato. Ho sempre pensato che il catalogo digitale servisse proprio ad invogliare i futuri consumatori dei miei prodotti a cercare delle notizie in più sulla mia azienda, così da invogliarmi a fare sempre meglio. Un bel giorno, però, ho avuto un’illuminazione: e se non fossi io a sbagliare nel creare catalogo prodotti ma fossero i programmi presenti sul mercato ad essere troppo difficili da utilizzare per una professionista in erba? Ecco perché ho ricercato i migliori programmi che permettessero di creare cataloghi in modo semplice. Vediamo insieme quali sono.

Lista programmi per creare catalogo online

I programmi più gettonati oltre ad essere costosi, si rivelano il più delle volte complicati da utilizzare. Risultano essere anche poco intuitivi per chi non si è specializzato nel settore dell’impaginazione e del graphic design.

Mi sono chiesta, allora, quale potesse essere il software da scaricare o il sito migliore a cui rivolgermi per creare un catalogo digitale. Ne ho trovati molto ma alcuni mi hanno sorpresa più di altri, uno tra questi è sicuramente: YUMPU Publishing

Creare un catalogo online

YUMPU Publishing è un sito dalla grafica accattivante e progettato appositamente per permettere ad ogni professionista di creare catalogo online in completa autonomia. Per utilizzare questo programma non c’è bisogno di chiedere il supporto di un addetto specializzato, è intuitivo.

A conquistare immediatamente la mia attenzione è stata la home page del sito. Infatti, non appena si accede alla pagina principale di YUMPU Publishing non si viene invasi da pop up pubblicitari e inviti all’iscrizione. Si possono visualizzare immediatamente alcuni dei cataloghi e delle riviste già realizzate e messe a disposizione a chi voglia creare catalogo online gratis.

Poter visualizzare questi esempi prima di effettuare la mia registrazione mi ha permesso di capire immediatamente se questo sito avrebbe fatto al caso mio e se sarebbe valsa la pena effettuare la registrazione, cosa che effettivamente è avvenuta.

Dopo aver effettuato la registrazione, ho notato che tutto ciò che avrei dovuto fare per creare catalogo foto era caricare il file in formato PDF che avevo già creato e che avevo salvato sul mio computer. Semplice.

Carica il PDF su YumpuPublishingCarica il PDF su YUMPU Publishing

Tanto semplice da farmi chiedere perché non avevo cercato prima un sito come YUMPU Publishing. So che il mio discorso può sembrare generico e, per questo motivo, ho pensato di fornirvi qualche confronto con gli altri siti che ho utilizzato per creare catalogo online per la mia piccola azienda.

Creare catalogo online con un effetto di capovolgimento di pagina sul smartphoneCreare catalogo online con un effetto di capovolgimento di pagina sul smartphone

MS Publisher

In primo luogo, avevo pensato ad MS Publisher, probabilmente, il più noto software del campo. Non appena ho aperto il programma però ero scoraggiata. Un software che viene concesso a chi utilizza un dispositivo Microsoft dovrebbe rivelarsi semplice da utilizzare invece non lo era. Questo è un requisito importante perché si tratta di un programma per chi fa un uso base del computer, senza cercare estensioni particolari.

Scribus

Mi sono chiesta, in effetti, se nel tentativo di contrastare la concorrenza Microsoft non avesse cercato di arricchire la sua offerta, rendendola forse più completa ma di certo meno user-friendly. Ho provato, allora, ad utilizzare Scribus, software consigliato da un’amica perché, a detta sua, molto semplice da utilizzare e abbastanza diffuso anche negli uffici dei professionisti che si occupano di impaginazione di libri e riviste. In questo caso, creare catalogo online si rivela leggermente più semplice non tanto perché il programma sia in sé più facile ma perché la grafica ricorda quella di programmi rétro che, anche se ormai sorpassati, riescono in qualche modo a rasserenare i loro utilizzatori. In questo caso, la pecca del programma deriva dal rivelarsi particolarmente minuzioso e, di conseguenza, nel richiedere lunghi tempi di impaginazione.

File ed immagini devono essere importate manualmente dal PDF creato, chiedendo giorni e giorni di lavorazione. Chi si è già occupato di creare un catalogo sa bene quanto possa essere noioso caricare ogni immagine singolarmente e non stenta a credere che il mio progetto sia rimasto abbandonato a metà. La svolta si rivela così ancora più netta quando, dopo aver cercato altri software, ho trovato YUMPU Publishing: il programma per creare cataloghi sfogliabili gratis.

Il programma adatto per creare un catalogo PDF?

La risposta a questa domanda è: sì!

In appena 2 minuti ho caricato il PDF per il catalogo sul sito, ho visualizzato l’anteprima e modificato ciò che non mi convinceva. Dopo ho lanciato il mio e-catalog sul mio sito nel pomeriggio!

Il mio feedback

In conclusione, mi sento in dovere di consigliare questo sito che permette di creare catalogo digitale gratis a tutte le giovani imprenditrici come me e ad esperti di altri settori. Affidarsi ad un buon sito di publishing permette effettivamente di aumentare la visibilità del proprio progetto.

Un sito serio e competente come questo aiuta anche i meno esperti a creare rivista digitale senza difficoltà. Fatto non trascurabile è la facilità di comunicazione e condivisione del catalogo creato.

Dopo aver portato a termine le operazioni necessarie per creare un catalogo multimediale, infatti, è possibile pubblicarlo non solo sul sito utilizzato, ma anche sui social preferiti.

Un vantaggio non da poco, specie se si considera che buona parte della visibilità di un’azienda passa proprio attraverso i social network.

Se poi credere che creare un catalogo on line possa essere in qualche modo una scelta limitante rispetto al cartaceo, posso dirvi che i cataloghi creati con il supporto del sito che vi ho indicato possono essere visualizzati non solo sui pc tradizionali, ma anche su smartphone e tablet: il massimo della diffusione per chi chiede massima visibilità al minor prezzo possibile. Nulla da aggiungere.

Lascia un commento

Alina Rizzo


Patito del surf, seguace di Cristo, suonatore di ukulele, fan di Eames e compilatore in Java. Lavoro in equilibrio tra arte e purezza intellettuale per sviluppare soluzioni visive in grado di informare e persuadere. Sono un designer, e questo è il mio lavoro.